Diamanti da investimento: l'Antitrust irroga sanzioni a società e istituti bancari.

I diamanti da investimento da qualche mese sono purtroppo al centro dell'attenzione di televisioni e giornali.

L'Antitrust ha recentemente sanzionato Intermarket Diamond Business – IDB S.p.A. (IDB) e Diamond Private Investment – DPI S.p.A. (DPI), anche attraverso gli istituti di credito con i quali rispettivamente operavano: Unicredit e Banco BPM (per IDB); Intesa Sanpaolo e Banca Monte dei Paschi di Siena (per DPI).

Le sanzioni irrogate sono state: in un caso, pari complessivamente a 9,35 milioni (2 milioni per IDB; 4 milioni per Unicredit; 3,35 milioni per Banco BPM); nell’altro caso, pari complessivamente a 6 milioni (1 milione per DPI; 3 milioni per Banca Intesa; 2 milioni per MPS).

Migliaia di investitori (non professionali) hanno investito spesso decine di migliaia di euro in un investimento, proposto il più delle volte dagli istituti bancari di fiducia, che era garantito come sicuro.

L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha riscontrato diverse violazioni del Codice del Consumo:
a) una pratica commerciale scorretta riguardante le modalità ingannevoli ed omissive di offerta dei diamanti da investimento venduti principalmente mediante il canale bancario;
b) la violazione dei diritti dei consumatori in merito all'informazione sul diritto di ripensamento e sulle modalità di esercizio, nonché sul foro competente in caso di controversie.

Secondo l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato le società e gli istituti bancari hanno rappresentato in modo parziale, ingannevole e fuorviante :
- le caratteristiche dell'investimento (pubblicizzato come bene rifugio);
- le modalità di determinazione del prezzo (pubblicizzato come quotazione di mercato);
- andamento del mercato dei diamanti;
- qualifica di leader del mercato.

Il provvedimento dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato si trova qui: clicca qui

L'Avvocato Giovanni Turina riceve (solo su appuntamento) presso il proprio Studio a Verona e Villafranca di Verona.

Segreteria: tel. 045/6303571
Per contattare direttamente l'Avvocato: giovanniturina@grani-caloi.it

 Diritto immobiliare

Acquistare o vendere una casa od un negozio, prendere in locazione un immobile, gestire i rapporti condominiali o con il proprio inquilino (o il proprietario): lo Studio offre consulenza giudiziale e stragiudiziale.

Scopri di più

 Diritto Commerciale

  • Costituzione di nuove società (di persone o di capitali)
  • Gestione dei rapporti tra soci
  • Negoziazione e trasferimento di azioni e di quote
  • Pianificazione e gestione del passaggio generazionale per la continuità dell'impresa

Scopri di più

 Proprietà Intellettuale


I beni immateriali diventano, al giorno d'oggi, un bene di grande valore ma la cui tutela è sempre più difficile. Che tu sia un artista oppure un inventore, che tu debba tutelare un software oppure un marchio, in ogni caso qui troverai una consulenza qualificata.
Scopri di più

 Eredità e donazioni


Lo Studio offre consulenza a chiunque voglia affrontare il tema dell'eredità, tanto in via preventiva (redazione testamento ed atti di donazione), sia trovandosi a gestire una successione già aperta anche in un'eventuale sede giudiziale in contrapposizione con altri eredi o soggetti terzi.

Scopri di più