Diamanti da investimento e risarcimento: che cosa fare?

La sentenza TAR 2018  contro Unicredit, Banco BPM e Monte dei Paschi di Siena. Come chiedere il risarcimento?

Verona, 7 dicembre 2018

Molti aspettavano la sentenza TAR in tema di diamanti da investimento per chiedere il risarcimento ad Unicredit, Banco BPM e MPS. Ecco cosa è successo e che cosa fare.

Il TAR con cinque sentenze del 14 novembre 2018 ha respinto i ricorsi di Intermarket Diamond Business s.p.a. e Diamond Private Investiment s.p.a. quali società specializzate nella vendita di diamanti da investimento.

E ha respinto anche i ricorsi delle banche che promuovevano allo sportello l'acquisto di diamanti di investimento per i propri clienti (Banca Popolare di Verona oggi Banco BPM, Unicredit e Monte dei Paschi di Siena).

Significa che le sanzioni milionarie dell'Antitrust verso Unicredit, Banco BPM e Monte dei Paschi sono state confermate.

È possibile ora chiedere il risarcimento per i diamanti da investimento acquistati in banca?


Molti clienti hanno aspettato le sentenze del tribunale amministrativo per valutare se fare causa alla propria banca.

Vorrebbero richiedere il risarcimento danni a IDB o DPI oppure alla propria banca.

Studio legale VeronaPerché si sentono vittime di una truffa.

Se ci sono profili penali dovrà valutarlo la magistratura, eventualmente.

Ma è possibile già da oggi fare causa alla banca per chiedere un risarcimento danni: infatti, da informazioni disponibili, il controvalore dei diamanti acquistati è pari a circa il 15% del prezzo pagato.

Le banche, quando proponevano un rimborso, offrivano non oltre il 47% del prezzo acquistato.

Significa, quando va bene, una perdita secca del 53% (quindi 53.000,00 euro persi ogni 100.000 investiti).

È necessario agire per non perdere i risparmi di una vita. Ma come fare? Ecco

alcune soluzioni possibili.

Come chiedere il risarcimento

 

Puoi attivarti da solo: chiedi alla tua filiale di parlare col direttore di Banca. Che potrà fissare un incontro ma, che in genere, dichiara (o fa dichiarare dagli avvocati della Banca) che il proprio istituto non c'entra nulla nei rapporti tra te e chi ti ha venduto i diamanti.



Altrimenti è possibile agire secondo uno schema preciso e ragionato:

  • È possibile affidare l'incarico ad un avvocato di fiducia perché diffidi formalmente la Banca mediante una raccomandata.
  • L'avvocato tenterà una mediazione ex D. Lgs. 28/2010 cioè si inviterà la Banca a discutere il caso davanti ad un mediatore professionale.
  • La Banca può non rispondere, o rispondere negativamente: in quel caso sarà necessario fare causa alla banca davanti al tribunale competente.

Che cosa è utile fare immediatamente per chiedere il risarcimento?

  • Cercare i contratti con chi ti ha venduto i diamanti ed i certificati di autenticità dei diamanti da investimento per chiedere il risarcimento danni.
  • Cercare materiale della Banca che parla di investimento in diamanti o che invita ad investire in diamanti (mediante certe società). Può essere una brochure come una e-mail del responsabile di filiale che ti ha messo in contatto con la società. Tutto quello che è disponibile può essere utile.
  • Ricordarsi e scrivere date e luoghi e soggetti presenti all'incontro. Tipicamente gli incontri si tenevano presso la Banca, alla presenza di un responsabile della filiale ed un rappresentante della società che vendeva diamanti da investimento. Se erano presenti altri soggetti testimoni è utile indicarli in sede di richiesta risarcimento danni.

L'esperienza dello Studio

La tematica degli investimenti in diamanti è purtroppo ben presente nel territorio veronese. Ma il tema è affrontato in molte altre città d'Italia.

Lo studio legale offre assistenza a Verona, come in tutta Italia, in tema di risarcimento danni da investimento in diamanti per piccoli e grandi investitori.

È possibile contattare la segreteria oggi stesso per fissare quanto prima un appuntamento con l'Avv. Giovanni Turina.

Segreteria: Tel. 045/6303571

e-mail: giovanniturina@grani-caloi.it

Via Luigi Zago n. 13, 37069 Villafranca di Verona (VR)
Via del Carrista n. 3, 37121 Verona (VR)

Si riceve solo su appuntamento:
Lun. - Ven. 09:00 - 13:00 // 15:00 - 18:00
Sab. 09:00 - 13:00

avvocato diamanti

Come funziona il primo appuntamento con l'avvocato?

  • Nel corso del primo appuntamento spiegherai all'avvocato che cosa è successo. Quali sono stati gli eventi e come si sono svolti i rapporti con la banca e la società che ha venduto i diamanti da investimento per cui chiedi il risarcimento.
  • È preferibile portare tutta la documentazione che riguarda il tema dei diamanti: contratti, depliant bruchure, certificati di autenticità dei diamanti ed ogni altro materiale utile.
  • Con l'avvocato si valuta come procedere: generalmente è necessario spedire una diffida ad adempiere alla Banca (a questo provvederà l'avvocato).
  • Vengono spiegate tutte le soluzioni possibili, le tempistiche ed i costi.
  • Dopo un paio di settimane in genere è possibile fissare un secondo incontro con l'avvocato per fare una scelta: in quel caso verrà sottoscritto un incarico ed il preventivo di spesa.
  • Il primo incontro ha, in ogni caso, un costo: chiedere dettagli al momento di fissare il primo incontro presso lo studio legale.

Ora valuta che cosa fare.

Puoi:

  • Gestire la trattativa con la Banca da solo oppure col tuo legale di fiducia
  • Contattare un'associazione di consumatori per iniziare a capire meglio la questione, seguire le varie riunioni ed infine incaricare un avvocato indicato dall'associazione
  • Vendere in autonomia, ad un prezzo di circa 15% di quanto pagato, i diamanti da investimento acquistati (senza risarcimento).

È anche possibile contattare la segreteria oggi stesso per fissare quanto prima un appuntamento con l'Avv. Giovanni Turina.

Segreteria: Tel. 045/6303571

e-mail: giovanniturina@grani-caloi.it

Via Luigi Zago n. 13, 37069 Villafranca di Verona (VR)
Via del Carrista n. 3, 37121 Verona (VR)

Su appuntamento.
Lun. - Ven. 09:00 - 13:00 // 15:00 - 18:00
Sab. 09:00 - 13:00

Dicci come possiamo aiutarti (coperto da segreto professionale):

Mi occupo esclusivamente di:

diritto immobiliare Verona

diritto di famiglia verona

diritto commerciale e societario a Verona

marchi e brevetti verona

eredità verona avvocato

E quindi NON mi occupo di:

  • Diritto penale
  • Diritto del lavoro
  • Diritto amministrativo
  • Diritto dell'immigrazione
  • Diritto tributario

consiglio nazionale forense

Ho un reddito basso (sotto gli 11.493,82 euro) o comunque penso di poter accedere al cd. Gratuito Patrocinio. L'avvocato è iscritto nell'apposito elenco?
No. Non sono iscritto nell'elenco degli avvocati di Verona per il patrocinio a spese dello Stato.
Puoi trovare un elenco di avvocati e studi legali di Verona sul sito dell'Ordine degli Avvocati di Verona (clicca qui) e molte informazioni sempre sullo stesso sito cliccando qui.